Curiosità del 02/04/2014

Il pesce riduce il rischio di malattie da anziani

Mercoledì 02/04/2014 - Mangiare abitualmente pesce riduce la probabilitÓ di malattie nella terza etÓ

La saggezza popolare insegna che il pesce fa bene alla salute e gli studi scientifici confermano l'utilitÓ del pesce nel mantenersi in forma da giovani e vivere una terza etÓ serena.

Tra le fonti scientifiche citiamo, in particolare, lo studio condotto in Giappone e pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society secondo il quale il consumo abituale di pesce durante il corso della vita aiuta a ridurre le probabilitÓ di ammalarsi quando non si Ŕ pi¨ giovani. Nello specifico una dieta ricca di pesce riduce di quasi il 40% le probabilitÓ di incorrere in malattie fisiche e mentale da anziani, per merito del contributo di proteine e soprattutto di omega3 proveniente dagli abitanti delle nostre acque.

Articoli Correlati

Ferie badante - 18/11/2014
A quante ferie ha diritto la badante?
Il Contratto Collettivo Nazionale per badanti e colf stabilisce che il lavoratore abbia diritto a 26...Leggi tutto
Infortunio badante - 19/10/2014
Cosa fare in caso di infortunio del lavoratore domestico
Badanti e colf svolgono lavori spesso impegnativi dal punto di vista fisico e purtroppo non sono rar...Leggi tutto
Straordinari badante - 16/10/2014
Gli straordinari dei lavoratori domestici
L'articolo 17 del Contratto Collettivo Nazionale di badanti e colf disciplina il lavoro straordinari...Leggi tutto
Come assumere una badante straniera - 16/07/2014
L'iter per assumere un lavoratore domestico extra-UE
Quando si tratta di assumere un lavoratore domestico extacomunitario, ma giÓ in possesso del regolar...Leggi tutto
Come assumere una badante - 09/07/2014
Assumere un lavoratore domestico
Vi illustriamo la procedura da seguire per assumere un lavoratore italiano, residente in uno Stato m...Leggi tutto